Home > Blog regioni > Toscana > Ischia 2023: per tornare a sognare!

Ischia 2023: per tornare a sognare!

L'Isola che tutto il mondo ci invidia e che tanto ha sofferto a causa del disastro naturale che l'ha colpita nei mesi scorsi, si riapre al mondo con la sua voglia di riprendere il suo percorso di meta turistica tra le più gettonate, offrendo ai suoi ospiti le sue sorgenti termali rigeneranti dove ritrovare benessere e relax, celebrando la perfetta combinazione di mare, sole, profumi speziati ed armonia dei sensi! Affascinati dalla sua bellezza naturale e dai suoi panorami mozzafiato non potremo che augurarci di ritornare qui ogni anno, dando vita e incoraggiamento a tutti gli ischitani! Ospiti dell'Hotel Alexander, situato sul lungomare che si affaccia sul medievale Castello Aragonese a pochi passi dal centro di Ischia Porto, non mancheranno piacevoli passeggiate tra negozi e botteghe artigianali. L'Hotel Alexander che detiene il record di presenze per cortesia, professionalità e l'ottima ristorazione, è circondato da un ampio parco privato che immette sull'elegante passeggiata di Corso Vittorio Colonna e questo ci permetterà di vivere una settimana da sogno oltre alle imperdibili ed innumerevoli escursioni in libertà, nei luoghi più belli!

 

Ripercorriamo le tappe principali del soggiorno. Verrà visitata Procida; capitale italiana della cultura 2022, incantevole isola del Golfo di Napoli che con Ischia condivide con i Campi Flegrei l'origine

vulcanica, da sempre legata alle tradizioni marinare. Non si potrà dire di aver visto le isole del Golfo di Napoli senza aver visitato Capri, famosa per il territorio scosceso, gli hotel esclusivi e lo shopping, che spazia dall'alta moda, al limoncello, fino ai sandali di cuoio artigianali. E poi le località e i luoghi di Ischia: Lacco Ameno dove si trova il santuariodi Santa Restituta, patrona della diocesi di Ischia, la cui memoria è onorata proprio a maggio; i Giardini La Mortella, uno spazio sconfinato di verde e fiori e piante rigogliose, che riempiono e colorano ogni scorcio, provenienti da paesi e latitudini differenti; i Giardini Ravino aperti al pubblico dal 2006, parco botanico d'acclimatazione situato nel comune di Forio, di fronte alla baia di Citara, il Castello Aragonese e tanto altro ancora, da Forio a Casamicciola alla splendida Sant'Angelo, tutte località raggiungibili con i mezzi pubblici, situati a pochi metri dall'hotel o prenotabili sempre in hotel. Tra le novità segnaliamo il Museo Archeologico di Pithecusae, uno dei musei ceramici più importanti della Campania, il cui reperto più importante è la Coppa di Nestore, un piccolo vaso con un'incisione laterale che rappresenta una delle testimonianze più antiche di scrittura alfabetica greca, addirittura contemporanea ai testi omerici. 

 

(Crediti fotografici: iStock.com/ Balate Dorin)

Non sei ancora
iscritto ad ANLA?

Scopri come entrare a far parte dell'Associazione.




convenzioni anla

Convenzioni

Scopri tutte le offerte e convenzioni riservate esclusivamente agli associati ANLA

scopri di più

rivista esperienza


Esperienza

La rivista mensile di attualità, cultura e informazione della nostra Associazione. Per i soci anche online.

scopri di più

Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere tutte le notizie e gli aggiornamenti dell'Associazione.